IO NON RIFIUTO, IO CREO

PROGRAMMA DI LABORATORI, CORSI E ATELIER CREATIVI

E’ affascinante reinterpretare gli scarti: illumina la creatività, accende la fantasia e la capacità di saper vedere e di saper cambiare il punto di vista. Quella del riuso e del riciclo è una tematica attuale: nasce dalla sensibilità di ridare vita a materiali che diventano rifiuti. I valori che questi laboratori trasmettono sono comunicati in modo alternativo.

Consulta il Programma e iscriviti. Cominciamo a settembre 2019

Le officine creative sono realizzate in collaborazione con Augusta Calzolari

Atelier creativo: attingiamo alla nostra immaginazione scoprendo il piacere della creazione con Arte, Scrittura e Poesia. Attraverso i metodi del Diario Visivo®, del Caviardage® e del SuolCollage® i partecipanti saranno guidati a conoscere meglio sé stessi e le proprie capacità nascoste privilegiando materiali di recupero.

Riparare con l’oro è poesia, Kintsugi e Caviardage®: riparare i cocci con l’oro significa rendere le cicatrici la parte più bella dell’oggetto. Evidenziare le crepe fa la differenza tra quell’oggetto e uno uguale, ne aumenta il valore e lo rende un pezzo unico. La tecnica del Kintsugi rappresenta una perfetta metafora del concetto di resilienza, ossia della “capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà”. Il risultato conseguito si fonde con i pensieri splendenti come l’oro.

Illumina le parole nascoste con il Metodo Caviardage®: coniugare arte del riciclo, cultura, stare bene insieme e divertirsi realizzando piccoli capolavori. Queste sono i principi degli incontri che si basano sul Metodo Caviardage® creato e diffuso in Italia da Tina Festa. Pagine strappate da libri da macero, articoli di giornali e riviste, testi in formato digitale, attraverso questo metodo diventano altro. La tecnica base si contamina con svariate tecniche artistiche espressive per dar vita a poesie visive. Il corso base rilascia un attestato necessario per accedere ai corsi di 1° livello riservati a insegnanti delle scuole e professionisti della relazione d’aiuto che potranno utilizzare il metodo nel proprio ambito lavorativo.

Programma

iscriviti