Domenica 22 MAGGIO. AvanziAMO una giornata speciale. Un pic nic condiviso in campagna. Anzi no….in città

Mangiare bene in allegria si può ed essere consapevoli di ciò che si ha nel piatto è importante quanto il modo di mangiare. Stare fra amici, condividere momenti di relax sono elementi che hanno un impatto diretto sulla nostra alimentazione e sul nostro benessere. Il progetto AvanziAMO, ideato e promosso dalla associazione Officina Dinamica di Ferrara che si propone di valorizzare il cibo come risorsa che non va sprecata e di promuovere pratiche sostenibili e scambi di esperienze virtuose a favore dell’ambiente,  ha proposto, lo scorso 22 maggio a Ferrara, una iniziativa aperta a tutti. Tanti i partecipanti, circa un centinaio tutti con la voglia di assaporare una splendida domenica di primavera in modo informale fra assaggi, cultura, letture espressive e ottima musica.Il pic nic condiviso, organizzato negli orti gestiti da BioPastoreria a Ferrara, è stata una occasione per scoprire luoghi bellissimi e poco noti situati all’incrocio tra via delle Erbe e via delle Vigne dove ci sono dei campi e un giardino: il più bello di Ferrara. Ognuno ha portato pietanze buone e sane che ha condiviso con gli altri oltre a, naturalmente un plaid per rilassarsi sul prato. Si è parlato  dell’importanza del cibo che non va sprecato, del progetto AvanziAMO e delle iniziative di Officina Dinamica. E mentre la “chicca” è stato il concerto di 12 fisarmoniche dirette dal prof. Elio Pugliese, che hanno eseguito un concerto con repertorio di musica popolare tradizionale dal mondo, la vera sorpresa sono state le piacevolissime e fantasiose favole raccontate dai bimbi agli adulti